Google+
I LIBRI PIÙ DIVERTENTI A UN PREZZO ESILARANTE
Biografie
  Torna alle biografie

Gene Wilder

Da Frankenstein Junior alla macchina da scrivere: Frankenst...in continua a stupire.
Gene Wilder
Gene Wilder è uno dei più noti attori americani. Oggi si dedica a tempo pieno alla scrittura: Sagoma ha pubblicato per l'Italia l'autobiografia Baciami Come uno Sconosciuto, il romanzo di esordio La Mia Puttana Francese nonché la sua opera seconda Io, Clara e Cechov.

Data di nascita: 11-06-1933
Luogo di nascita: Milwaukee, Winsconsin
Oggi: Scrittore
Curiosità: Il Dr. Frankestein è tra le migliori dieci performance di tutti i tempi secondo i lettori del magazine Premiere
La battuta: SI-PUÒ-FA-RE!


LA BIOGRAFIA:
Come si legge nella sua splendida autobiografia Gene sceglie come cognome Wilder perché non si vede a recitare l'Amleto come "Jerry Silberman". Negli anni Sessanta passa a pièce più importanti - come Qualcuno Volò sul Nido del Cuculo con Kirk Douglas - e muove i primi passi sul grande schermo. Il boom arriva nel 1968 con The Producers (da noi rinominato Per Favore, non Toccate le Vecchiette) che gli vale una nomination all'Oscar. La regia è di Mel Brooks, l'amico di una vita, un sodalizio che si cementa con Mezzogiorno e Mezzo di Fuoco(1974) e Frankenstein Junior (1974), l'acme del duo. Nel suo curriculum anche l'oscura contro-favola Willy Wonka e la Fabbrica di Cioccolato (1972) nei panni dell'enigmatico impresario dolciario. In Wagons Lits con Omicidi, del 1976, Wilder esordisce in duo con Richard Pryor, insieme al quale sbancherà più volte i botteghini negli anni a seguire. Gene perde prematuramente l'amata moglie Gilda Radner, comedian straordinaria che si spegne nel 1989.
 
Sagoma Srl, via Vittorio Emanuele 27, 20871 Vimercate (MB) P.I. / C.F. 02982660967