Google+
I LIBRI PIÙ DIVERTENTI A UN PREZZO ESILARANTE

Fratelli di Taglia

(Codice: C0019)
Come lo vuoi?

Segnala a un amico
Aggiungi ai preferiti
12,00 €(12,00 €)
(-15,00%) 10,20 €(10,20 €)
Aggiungere al carrello
Fratelli di Taglia




dei MACETA



L’Italia unita compie 150 anni e a soffiare sui candelotti della torta ci pensano quelle "Sagome” dei Macéta con un’esplosione di umorismo. È antipatriottico parodiare le vicende risorgimentali? No, se lungo il viaggio ottocentesco si è in compagnia di Carlo Pisacane e del sovversivo cantante napoletano Peppino di Sapri. Ancora pulsano i cuori per le gloriose imprese garibaldine, prova ne sono i gadget che ne ricordano le gesta: il latte di Caprera, la torta Mille foglie, l’amaro Aspromonte, il tè Ano, il Marsala bevuto al Bar Boni e un obbe-disco di Bixio e Cherubini. Rileggiamo, dunque, le mitiche vicende dei padri della Patria. Ma delle madri chi ne parla? Le Sagome, è chiaro. Solo loro potevano presentare la vera storia della Contessa di Castiglione, ossia "Il primo amore non si Escort mai”. Poi l’avaro Cavour, detto il Ragno di Sardegna, Giuseppe Verdi che in una stanza senza riscaldamento compose la celebre "Amami al fredo”, Mazzini che non giurò fedeltà allo Statuto Albertino né a quello di Linus, Quintino Sella che voleva darsi all’ippica e Sidney Sonnino amante della pennichella.

Questa la nuova storia secondo i Macéta, in un libro che non è manuale scolastico, saggio monografico, testo divulgativo; o forse li è tutti in uno. Al momento la critica è unanime nel considerare l’opera utile come ferma porta, ma il tempo lavorerà in suo favore: della porta. A dirla con Oliviero Toscani: "Ai poster l’ardua sentenza”.


Pagine: 89
ISBN (carta): 9788865060176
ISBN (epub): 9788865060261


Condividere

 
Sagoma Srl, via Vittorio Emanuele 27, 20871 Vimercate (MB) P.I. / C.F. 02982660967