Google+
I LIBRI PIÙ DIVERTENTI A UN PREZZO ESILARANTE
Biografie
  Torna alle biografie

Fabrizio Canciani

Artista del teatro-canzone e cantautore, come scrittore spazia dai gialli ai titoli umoristici.
Fabrizio Canciani
Fabrizio Canciani ha attraversato vari modi dell'espressione artistica e letteraria. Apprezzato autore di gialli, e noto protagonista del teatro-canzone milanese, con Gialli in Un Minuto fa (paradossalmente) l'esordio letterario con un'opera umoristica.


COMPRA I SUOI LIBRI:




LA SCHEDA:
Data di nascita: 14-10-1956
Data di morte: 24-3-2014
Curiosità: performer esilarante, era anche un affermato scrittore di romanzi noir.


LA BIOGRAFIA:
"Io sono troppo serio per essere un dilettante, ma non abbastanza per diventare un professionista” questa frase, pronunciata da Steiner ne "La dolce vita”, riassume il percorso artistico-letterario di Fabrizio Canciani. Scrittore, artista del teatro-canzone (ha partecipato al Festival Giorgio Gaber 2007 a Viareggio), cantautore, autore, laureato in Storia del cinema al DAMS di Bologna, Canciani ha attraversato vari modi d’espressione sempre attirato da nuovi progetti creativi. Muore di SLA all'età di soli 58 anni.

Come scrittore di gialli ha pubblicato per Todaro Editore: "La regola della cattura” (2004) (con una nota in quarta di copertina di Enzo Jannacci), "Qualcosa che non resta” (2006) e "Il mio mitra è il contrabbasso” (2007). In precedenza aveva dato alle stampe diversi racconti gialli per la collana "Oltre il giallo” usciti nelle edicole di tutta Italia, nonché il thriller umoristico "Il Killer dei cacciatorini” (Greco e Greco). Con Sagoma ha pubblicato la raccolta di aforismi noir Gialli in Un Minuto.

 
Sagoma Srl, via Vittorio Emanuele 27, 20871 Vimercate (MB) P.I. / C.F. 02982660967